/ Cultura

Cultura | 27 ottobre 2020, 09:12

Contributi a favore della biblioteca MoviMente da Mibact

Erogati 5.400 Euro per la promozione della lettura e 10.000 Euro per l'acquisto di libri

Foto d'archivio

Foto d'archivio

La biblioteca MoviMente ha ottenuto, per l’anno 2020, un contributo di 5.400,00 Euro dal Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario istituito dal Mibact.

La somma è stata erogata a fronte della riconosciuta originalità e utilità del progetto “Lost & Found : un progetto di escape room digitale per fare promozione della lettura e della biblioteca attraverso strumenti digitali” che intende puntare su piattaforme digitali e social network per promuovere l’istituzione biblioteca e le attività che in essa si svolgono.

Il progetto prevede la realizzazione, nel corso del 2021, di una piattaforma social, accessibile anche da remoto, destinata ad ospitare giochi e a coinvolgere attivamente gli utenti nelle attività della biblioteca. Verranno organizzate azioni di promozione delle attività sui social network come Instagram e Facebook finalizzate soprattutto al coinvolgimento degli adolescenti, mentre attraverso i laboratori di lettura e scrittura, reading e presentazioni si cercherà di diffondere la cultura della lettura.

“L’utilizzo di nuove forme di comunicazione e di promozione della lettura, oltre a rappresentare un metodo efficace per coinvolgere la fascia d’utenza dei cosiddetti ‘nativi digitali’, riveste un ruolo fondamentale per il coinvolgimento degli utenti anche alla luce delle restrizioni poste in essere a contrasto della pandemia - dichiarano il Sindaco Claudio Castello e l’Assessora alla Cultura Tiziana Siragusa -. Grazie a questo progetto innovativo infatti, l’impossibilità di organizzare incontri e attività in presenza di pubblico viene superata attraverso l’impiego di piattaforme e strumenti digitali che permetteranno il coinvolgimento e la partecipazione da remoto dell’utenza”.

La Biblioteca MoviMente ha inoltre vinto un bando, indetto dal Mibact in collaborazione con AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e ALI (Associazione Librai Italiani) a supporto dell’editoria libraria italiana destinato all’acquisto di libri, ottenendo un contributo di 10.000,00 Euro, il più alto a disposizione.

“Come Amministrazione comunale - spiegano il Primo cittadino e l’Assessora Siragura - abbiamo deciso di suddividere il contributo in tre parti uguali e di spenderlo unicamente presso le tre librerie presenti sul territorio cittadino. Questa decisione rappresenta un’ulteriore misura a sostegno del commercio locale e al comparto turistico - culturale che, come altri e forse più di altri, sta soffrendo a causa della pandemia di Covid- 19. Nei mesi di ottobre e novembre i libri acquistati inizieranno ad arrivare in biblioteca e, una volta terminate le operazioni di catalogazione, saranno resi disponibili al pubblico ampliando così il già considerevole patrimonio della biblioteca a disposizione degli utenti”.

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium