/ Cronaca

Cronaca | 11 ottobre 2020, 18:11

Castellamonte, altra spaccata contro la pizzeria dei due fratelli gambizzati: è stato il fratello dell'aggressore

Il ragazzo, 19 anni, fermato dai carabinieri con in mano un estintore. Il suo fratello maggiore è in carcere per tentato omicidio dopo che mercoledì aveva sparato contro i proprietari del locale

Castellamonte, altra spaccata contro la pizzeria dei due fratelli gambizzati: è stato il fratello dell'aggressore

Si tinge ancora più di giallo, diventando una faida tra due famiglie ,il caso della pizzeria "7rosso" di Castellamonte, dove mercoledì due uomini, il proprietario e suo fratello, sono stati attaccati a colpi di arma da fuoco da un ragazzo di 26 anni di San Giorgio Canavese, poi subito arrestato per tentato omicidio.

Ieri notte la vetrina della pizzeria è stata sfondata (LEGGI QUI) con un blocco di cemento. Motivo per cui i carabinieri avevano deciso di porre il locale sotto sequestro e tenerlo sotto osservazione.

Stasera, poco prima delle 18, un nuovo attacco. A sferrarlo è stato Nicolas Ficarra, 19 anni, fratello minore di Alex, l'autore del duplice tentato omicidio: lo hanno sorpreso i carabinieri di Ivrea mentre tentava di nuovo di spaccare con un estintore la vetrina della pizzeria.

Per non farsi arrestare dai militari dell'Arma, il giovane ha ingaggiato una violenta colluttazione e resistenza fisica. I carabinieri sono però comunque riusciti a bloccarlo e a portarlo in caserma. L'uomo è stato arrestato. I carabinieri sospettano che il giovane sia responsabile anche del precedente danneggiamento del locale.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium