/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 29 luglio 2020, 11:03

Già condannato a tenersi alla larga, entra in casa della moglie e minaccia con un coltello lei e i tre figli: arrestato

In manette un uomo di Valperga di 33 anni: era già stato protagonista di episodi di violenza in famiglia

Già condannato a tenersi alla larga, entra in casa della moglie e minaccia con un coltello lei e i tre figli: arrestato

Violenza e atti persecutori ai danni della moglie. Sono queste le accuse per cui è stato arrestato dai carabinieri di Ivrea un uomo, residente a Valperga, di 33 anni e nazionalità rumena.

L'uomo, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine, sarebbe sul punto di separarsi dalla donna e già nei mesi scorsi era stato protagonista di episodi di violenza nei confronti della moglie. Tanto che a giugno gli era stato imposto il divieto di avvicinarsi a lei e ai suoi tre figli.

Divieto che è stato violato ed è stato uno dei figli, di appena 12 anni, a chiamare le forze dell'ordine: "Papà ci ammazza tutti". I militari, in effetti, hanno sorpreso l'uomo mentre impugnava un coltello e minacciava di uccidere tutti i presenti. Per lui si sono così aperte le porte del carcere.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium