/ Cronaca

Cronaca | 13 luglio 2020, 11:20

Caselle, danneggiano un bagno per disabili di un'ex fabbrica abbandonata: arrestati dai carabinieri

I protagonisti hanno 24 e 18 anni. I due hanno anche rovinato una porta a vetri della struttura

Caselle, danneggiano un bagno per disabili di un'ex fabbrica abbandonata: arrestati dai carabinieri

Hanno approfittato dell'apparente assenza di persone nei paraggi, domenica pomeriggio, per intrufolarsi all'interno di un edificio abbandonato, l'ex fabbrica Baulino di via Torino, a Caselle Torinese. Sono però stati notati dai carabinieri che pattugliavano l'area. I due, un romeno di 18 anni e un italiano di 24, entrambi residenti a Torino, sono stati visti dai militari mentre scavalcavano la recinzione.

Per sottrarsi al controllo, qualche minuto dopo, i due giovani hanno aggredito i carabinieri con una chiave idraulica metallica e un maniglione in ferro e si sono rifiutati di fornire le proprie generalità. A seguito del sopralluogo, i carabinieri hanno accertato che i due giovani avevano danneggiato la porta in vetro e il bagno per disabili della struttura.

Entrambi con precedenti penali, sono stati arrestati per invasione di terreni ed edifici, danneggiamento aggravato, rifiuto di fornire le proprie generalità e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium