/ Eventi

Eventi | 19 dicembre 2019, 12:55

Inaugurata la mostra della chivassese Stella Sottile

Le opere sono esposte nella chiesa dei Santi Giovanni Battista e Marta

Un momento dell'inaugurazione

Un momento dell'inaugurazione

E' stata inaugurata sabato 14 dicembre, nella splendida cornice della Chiesa dei Santi Giovanni Battista e Marta, la mostra “Sorella acqua” della pittrice Stella Sottile. Una serie di 18 dipinti ad olio uniti da un filo conduttore comune, l’acqua.

A fare gli onori di casa Don Davide Smiderle che si è detto felice di ospitare questa bella mostra e contento di aprire le porte della chiesa all’arte, in una sorta di inclusione dell’arte nell’arte.

Tante le parole di elogio per l'artista da parte Michele Franco, dal pittore Francesco Capello e dal sindaco Claudio Castello, che ha definito Stella Sottile una vera e propria “risorsa” per la nostra città. 

Estasiati anche l’assessore Pasquale Centin, il presidente del consiglio comunale Gianni Pipino e i consiglieri Giovanni Scinica e Mimmo Scarano. Belle parole anche da parte della curatrice della mostra, la professoressa e storica dell’arte Manuela Cozzani, ex insegnante di Stella e oggi sua cara amica e sostenitrice. Proprio lei ha spronato la Sottile nel fare questa mostra e l’ha accompagnata passo per passo lungo questo percorso.

“Tengo a ringraziare Don Davide - ha dichiarato Stella Sottile - che mi ha permesso di esporre in questa bellissima chiesa e mi ha anche aiutata a posizionare bene i quadri sulle griglie. Un grosso grazie anche alla curatrice della mostra, Manuela Cozzani, per aver avuto questa idea e per avermi continuamente spronata a realizzarla. Grazie anche a tutti gli amici di Prisma e a voi che siete qui in questo momento, inclusa la folta rappresentanza dell’amministrazione comunale. Grazie a tutti, sono davvero felice di questo momento e di questa mostra”.

La mostra resterà aperta fino al 20 gennaio 2020. Le opere saranno visionabili dalle 10.00 alle 18.30, tutti i giorni.

a.g.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium