/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 12 marzo 2020, 12:20

Coronavirus, Cirio:"Riduciamo il trasporto pubblico, garantendo il servizio"

Il governatore, in diretta facebook, ha poi voluto ribadire l'appello a stare a casa:"Non chiedetevi se si può uscire, non si può: l’eccezione è uscire"

Coronavirus, Cirio:"Riduciamo il trasporto pubblico, garantendo il servizio"

Per l’emergenza Coronavirus il trasporto pubblico in Piemonte è ridotto, anche in ragione del fatto che deve servire meno persone. In qualsiasi caso è una riduzione opportuna, perché è uno di quei posti dove si può favorire il contagio”. A dirlo è il Presidente della Regione Alberto Cirio, che questa mattina è intervenuto via Facebook dopo la firma ieri del nuovo DPCM, che inasprisce ulteriormente le misure.

Il governatore ha spiegato che l’assessore regionale Marco Gabusi “sta lavorando per ridurre all’essenziale il servizio pubblico dei trasporti, pur continuando a garantirlo: chi deve uscire di casa per un’emergenza, deve poterlo fare anche se non è munito di auto”.

Durante la diretta facebook il Presidente della Regione si è detto soddisfatto dell’ulteriore giro di vite dato ieri sera dal Premier Conte. Da stamattina, fino al 25 marzo, sono infatti chiusi tutte le attività commerciali tranne quelli di prima necessità: aperti quindi alimentari, supermercati, farmacie, edicole, uffici e fabbriche.

C’è un solo modo – ha aggiunto Cirio - per sconfiggere il virus: rimanere a casa. Se ci appelliamo al buon senso e alla responsabilità delle persone rischiamo di non uscire dall’emergenza”.

Il Presidente ha poi voluto ribadire che gli alimentari saranno aperti, quindi “correre a fare scorta è un atteggiamento sbagliato: la psicosi all’acquisto è ingiustificata, perché questo categorie di negozi non chiuderà e gli approvvigionamenti continueranno ad essere garantiti”.

In conclusione Cirio ha poi voluto ribadire l’appello a stare in casa: “Non chiedetevi se si può uscire, non si può: l’eccezione è uscire”.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium