Cronaca - 11 maggio 2020, 18:04

I tifosi del Toro contro la ripresa del campionato: “Migliaia di morti in ogni città, ma voi pensate alla ripresa della Serie A”

Esposti alcuni grossi striscioni all'esterno del Filadelfia per dire no ad una possibile ripartenza del campionato

I tifosi del Toro contro la ripresa del campionato: “Migliaia di morti in ogni città, ma voi pensate alla ripresa della Serie A”

Mentre il mondo del calcio continua il suo pressing sul Governo per chiedere di tornare a giocare, i tifosi del Toro scendono in campo per dire no alla ripresa del campionato.

Lo hanno fatto nel pomeriggio di oggi, lunedì 11 maggio, esponendo due vistosi striscioni dal contenuto inequivocabile all'esterno del Filadelfia, il campo di allenamento dei granata. Nel primo, posizionato proprio davanti al cancello d'ingresso, è stato scritto: "Migliaia di morti in ogni città ma voi pensate alla ripresa della serie A". Il tutto seguito dalla firma degli Ultras Granata, a voler dimostrare che questo è il pensiero della parte più calda della tifoseria granata e della curva Maratona.

Al fianco di questo stirscione, ne è stato appeso un altro, dal contenuto anche più pesante: Il vero virus da debellare siete voi che volete tornare a giocare”. Con queste dimostrazioni così forti e palesi, i capi della tifoseria organizzata si sono schierati dalla stessa parte di quelli dell’Atalanta, che per primi si erano detti contrari alla ripartenza del campionato dopo l’epidemia sanitaria legata al coronavirus, che neri giorni scorsi ha visto allinearsi su queste posizioni anche gli ultras di Roma e Lecce, tra i tanti.

E anche il Torino società, nonostante le caute aperture del presidente Cairo negli ultimi tempi,  si era sempre detto contrario alla ripresa del campionato. Poco prima delle 18, però con l'arrivo delle forze dell'ordine gli striscioni sono stati fatti sparire in gran fretta.

Masssimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU