/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 08 novembre 2022, 19:56

Val di Chy, viabilità critica verso la Valchiusella

Sono numerosi i problemi di viabilità che insistono sul territorio comunale, nato dalla fusione di Alice Superiore, Lugnacco e Pecco

Val di Chy, viabilità critica verso la Valchiusella

Proseguono gli incontri che il vicesindaco della Città metropolitana di Torino Jacopo Suppo, che ha anche la delega alle opere pubbliche, dedica ai Comuni per registrare tutte le criticità e le necessità in tema di viabilità.


Lunedì 7 novembre Suppo ha incontrato il sindaco di Val di Chy Michele Gedda, nella sua veste di presidente dell'Unione montana della Valchiusella, accompagnato dal vicesindaco di Val di Chy Remo Minellono.


Il Sindaco ha spiegato che sono numerosi i problemi di viabilità che insistono sul territorio comunale, nato dalla fusione di Alice Superiore, Lugnacco e Pecco e che interessano la viabilità della Valchiusella in generale.


Michele Gedda li ha elencati sinteticamente: l’accesso pericoloso alla Valchiusella dalla Pedemontana (Sp 565) a valle di Strambinello e i disagi causati al traffico dalla situazione del Ponte Preti, l’accesso alla Valchiusella verso Castellamonte, lo stato di degrado del ponte verso Rueglio; la pericolosità della Sp 65 nel territorio dell’ex Comune di Pecco; il cedimento in più punti del corpo stradale, che richiederebbe una verifica puntuale sulle Provinciali da parte della Città metropolitana.


Infine il Sindaco ha chiesto che alcuni tipi di interventi di manutenzione da parte dell’Ente di area vasta, come il taglio dell’erba, vengano eseguiti entro il mese di giugno, in modo da non pregiudicare la sicurezza.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium