/ Cronaca

Cronaca | 17 giugno 2022, 10:42

Settimo, lite degenera e finisce a coltellate: un 63enne arrestato per tentato omicidio

Una questione di debiti alla base dell'episodio: il ferito ricoverato al San Giovanni Bosco non è in pericolo di vita

foto d'archivio

Settimo, lite in strada degenera: una persona arrestata per tentato omicidio

I carabinieri della compagnia di Chivasso hanno arrestato per tentato omicidio un uomo di 63 anni. Nel tardo pomeriggio di ieri, a Settimo, l'uomo ha aggredito e colpito con un cutter un 56enne. Pare che la violenta lite tra i due, entrambi italiani, sia scaturita per una questione di debiti.

Vittima ricoverata al San Giovanni Bosco

La vittima, che è stata colpita da sei coltellate, è stata ricoverata all'ospedale Giovanni Bosco ma non è in pericolo di vita.

L'aggressore invece, che secondo il racconto di alcuni testimoni avrebbe tentato la fuga in monopattino, è stato arrestato poco dopo.

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium