/ Politica

Politica | 10 dicembre 2021, 12:05

Vaccini anti-Covid ai bambini, Cirio: "In un'ora già 1.500 preadesioni. In un mese 70mila prime dosi"

Il governatore fa il punto: "Piemonte bianco per merito di chi si vaccina e che ora mostra orgoglio e rivendica tutela dallo Stato"

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Alle 10 di stamattina sono state circa 1.500 le preadesioni per i bambini in età fino agli 11 anni. Parte col botto l'ampliamento della campagna vaccinale del Piemonte contro il Covid. A confermarlo è Alberto Cirio, governatore del Piemonte. "Abbiamo anche definito l'accordo con i pediatri perché vaccinino anche il sabato e domenica o fuori orario. Dobbiamo essere delicatissimi, come li siamo con gli over 80".

ORGOGLIO VAX: IN UN MESE 70MILA PRIME DOSI"

"La gente? C'è l'orgoglio dei vaccinati. Le persone rivendicano e difendono la loro scelta e pretendono che lo Stato ripaghi la loro scelta. Una volta parlava solo chi diceva no. Stanno cambiando le cose. E negli ultimi 30 giorni ci sono state circa 70mila prime dosi (da 540mila a 470mila). Circa 20mila nell'ultima settimana. E mi sento di abbracciarle - dice il governatore -. Non sono tutti no vax, ma sono persone che vanno convinte con la scienza e la fiducia".

CONTAGI, CRESCITA MA NON ESPONENZIALE: UN DECIMO DI UN ANNO FA

"La Regione resta bianca - dice Cirio -, i numeri sono dalla nostra. C'è una crescita di contagi, ma i tecnici la definiscono non esponenziale e comunque sempre con dati al decimo rispetto a un anno fa, sulle terapie ordinarie ancora di più. E avevano l'Italia chiusa, mentre ora andiamo a teatro, al cinema, allo stadio e al ristorante". "È un grande risultato che dobbiamo mantenere - prosegue - e apprezzo le ordinanze dei sindaci che hanno definito i luoghi in cui mettere le mascherine all'aperto. Oggi chiederò al prefetto di intensificare ulteriormente i controlli. Dobbiamo fare ancora di più e c'è il dovere di controllare il green pass nelle attività aperte. Trovo normale comunque che alcune regioni abbiano ampliato i numeri delle terapie intensive, ci si regola a fisarmonica".

TAMPONI GRATIS PER GLI STUDENTI CHE USANO IL BUS

E tornando ai ragazzi, Cirio conferma che ci sono nuove misure a sostegno delle giovani generazioni. "Tamponi gratuiti per gli studenti che, in attesa della seconda dose, prendono il bus per andare a scuola. Così hanno green pass finché non arriva quello del vaccino".

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium