/ Cronaca

Cronaca | 11 ottobre 2020, 09:16

Castellamonte, distrutta la vetrata di ingresso della pizzeria dei fratelli gambizzati mercoledì a colpi di pistola

E' stata sfondata da un blocco di cemento. Nello stesso locale un 26enne di San Giorgio Canavese, poi arrestato, aveva sparato al titolare e al fratello

Castellamonte, distrutta la vetrata di ingresso della pizzeria dei fratelli gambizzati mercoledì a colpi di pistola

Un blocco di cemento ha sfondato ieri sera, a Castellamonte, la vetrata d'ingresso della pizzeria "7 Rosso" di via Buffa. La stessa dove mercoledì sera il titolare e il fratello sono stati feriti a colpi di pistola da un 26enne di San Giorgio Canavese poi arrestato dai carabinieri della compagnia di Ivrea.

La pizzeria, dopo la sparatoria di mercoledì, è stata posta sotto sequestro. Il comando Provinciale ha disposto intensificazione controlli con una squadra intervento operativo del 1° reggimento Piemonte composta da 5 militari a supporto della locale stazione di Castellamonte.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium