/ Scuola e formazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e formazione | 16 maggio 2020, 12:05

Regole per la maturità: a scuola 15 minuti prima, distanza di due metri, un solo accompagnatore

Il documento del Comitato tecnico scientifico detta le regole sanitarie da seguire per studenti e docenti nell'esame al via il 17 giugno: mascherina obbligatoria ma non i guanti. Azzolina: "Colloquio orale in tre fasi, spazio al Coronavirus per la materia Cittadinanza e Costituzione"

Regole per la maturità: a scuola 15 minuti prima, distanza di due metri, un solo accompagnatore

Sono state annunciate questa mattina dalla ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina, nel corso di una conferenza stampa su Facebook, le linee guida per lo svolgimento degli esami di maturità in presenza nelle scuole italiane.

"Cominceranno il 17 giugno. Ci sarà un colloquio orale della durata massima di un’ora, che prevede diverse fasi. La prima consiste nella discussione di un elaborato da parte dello studente sulle discipline di indirizzo concordate con i docenti, la seconda riguarda la discussione di un testo di italiano studiato in classe e poi verrà fornito altro materiale da parte della commissione".

In una parte specifica dell'esame, dedicata alla materia Cittadinanza e Costituzione, Azzolina ha precisato: "Mi piacerebbe che i nostri ragazzi avessero la possibilità di parlare di come hanno vissuto il Coronavirus, perché credo che gli ultimi mesi li abbiano fatto maturare come cittadini ancora più consapevoli".

I maturandi arriveranno all'esame con un massimo di crediti pari a 60, mentre il tetto della prova orale è fissato a 40. "Abbiamo insistito nel fare gli esami di Stato in presenza - ha concluso Azzolina - perché è un momento di passaggio importantissimo dall’età adolescenziale all’età adulta. Non volevo togliere agli studenti quello che per me è stato uno dei momenti più belli della vita. Ora inizia la sfida per riportare tutti gli altri a scuola a settembre". 

E' stato redatto un documento del Comitato tecnico scientifico con le linee guida sanitarie per gli esami di maturità, che prevede, tra l'altro, che gli studenti si dovranno presentare a scuola 15 minuti prima dell'orario dell'esame, dovranno tornare a casa subito dopo e potranno essere accompagnati da una sola persona.

Mascherine obbligatorie per docenti e studenti ma non i guanti, aule sanificate e ampie per il distanziamento di almeno 2 metri (anche dei membri della commissione) e ingressi previsti, appunto, 15 minuti prima dell'esame per ogni singolo studente. 

I docenti inoltre dovranno dichiarare nel momento della convocazione, quindi il 15 giugno: di non avere avuto febbre superiore a 37.5 gradi nel giorno di insediamento della commissione e nei tre giorni precedenti, di non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni, di non essere stati a contatto con persone positive, per quanto di loro conoscenza, negli ultimi 14 giorni.

QUI SOTTO L'ALLEGATO PDF CON IL DOCUMENTO.

Files:
 Le regole per gli esami di maturità (435 kB)

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium