/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 19 marzo 2020, 16:40

Coronavirus, Unito proroga la scadenza della terza rata universitaria

In considerazione dell’attuale emergenza Coronavirus, l’Ateneo ha recepito con urgenza le disposizioni del Governo per agevolare la situazione degli studenti e delle studentesse e delle loro famiglie

Coronavirus, Unito proroga la scadenza della terza rata universitaria

L’Università di Torino, con Decreto Rettorale d’urgenza, ha stabilito la proroga al 30 maggio 2020 della scadenza del pagamento della contribuzione studentesca per l'Anno Accademico 2019-2020. 

L’Ateneo ha così recepito con urgenza le disposizioni del Consiglio dei Ministri del 16 marzo, anticipate agli Atenei dal Ministero dell'Università e della Ricerca, per agevolare gli studenti e le studentesse e le loro famiglie in considerazione dell'attuale emergenza epidemiologica da COVID-19.

La scadenza per la terza rata della contribuzione studentesca, come delle rate di contribuzione aggiuntiva dei Corsi di studio A.A. 2019-2020, così come per le rate delle Scuole di Specializzazione, il cui pagamento era previsto nei mesi di marzo e aprile 2020, è stata prorogata al 30 maggio 2020.

Inoltre viene prorogata al 15 giugno 2020 l'ultima sessione delle prove finali di laurea relative all'A.A. 2018-2019. 

“Da quando è iniziata questa emergenza” dichiara il Rettore dell’Università Stefano Geuna “l’Ateneo ha avvertito come una priorità assoluta la salvaguardia dei percorsi formativi di chi studia a UniTo. La proroga del pagamento della terza rata è una risposta importante. Abbiamo lavorato alla riprogrammazione di tutte le scadenza amministrative, con l'obiettivo preciso di contenere al massimo l'incidenza della situazione sulle carriere degli studenti. Voglio sottolineare come la ricerca delle soluzioni più idonee ed efficaci, in questa direzione, sia avvenuta con la collaborazione di tutti, anche grazie all'apporto molto costruttivo delle rappresentanze studentesche”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium