/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 23 gennaio 2020, 13:36

Chiaverano premia la giovane campionessa Francesca Pasquino

La giovane a 17 anni ha già vinto di verse medaglie d'oro nella disciplina del Salvamento e del Nuoto

Francesca Pasquino con il sindaco Maurizio Fiorentini

Francesca Pasquino con il sindaco Maurizio Fiorentini

Martedì sera, 21 gennaio, in occasione di una riunione con tutte le associazioni, l'amministrazione comunale di Chiaverano ha consegnato una targa alla campionessa Francesca Pasquino per gli importanti risultati sportivi che ha conseguito nella sua breve ma già molto promettente carriera sportiva.

Francesca, 17 anni ha infatti conquistato molti titoli e medaglie in importanti gare regionali, nazionali ed internazionali sia nella disciplina del Salvamento che in quella più tradizionale del Nuoto. Tra le sue medaglie, un oro ai campionati italiani assoluti di Riccione a Dicembre 2019, 3 ori, 3 argenti 3 bronzi ai campionati europei Junior di Riccione di settembre 2019, 5 medaglie d’oro, 2 argenti e 1 bronzo nei campionati Europei junior del settembre 2018 a Limarick. Ad aprile ha vinto il titolo di Campionessa italiana junior.

"Abbiamo scelto di premiare Francesca Pasquino - hanno detto gli amministratori - sia per i risultati sportivi di altissimo livello che ha conseguito, che danno lustro al nostro Comune, sia per ciò che i suoi risultati rappresentano per la nostra comunità. Chiunque ha praticato attività sportiva, a qualsiasi livello, sa che certi risultati non si ottengono senza un grandissimo impegno che comporta sacrificio e sudore".

Sostengono che Francesca Pasquino "rappresenta per Chiaverano un importante esempio soprattutto per i nostri giovani, affinché sempre di più possano avvicinarsi allo sport e in esso possano ritrovare benessere fisico e mentale e scoprire valori importanti". "Gli importanti risultati di Francesca - hanno aggiunto - sono stati ottenuti anche al fondamentale lavoro del suo allenatore Gianni Anselmetti che quotidianamente a bordo vasca la fa crescere insieme a tanti altri atleti di grande valore. Nel premiare Francesca le abbiamo augurato che questo sia solo il punto di partenza per altri risultati altrettanto importanti, sia nello sport che nella vita, con l’augurio di ritrovarci presto a celebrare nuovi successi".

a.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium