/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 17 ottobre 2019, 08:31

"Do you believe in dreams": la palazzina di Caccia di Stupinigi si riempie di sognatori

L'evento si terrà nella giornata di domenica

Gli organizzatori dell'evento

Gli organizzatori dell'evento

"Tu, credi nei sogni?". Loro, a quanto pare, sì. E proprio tanto. Sono un gruppo di artisti, stilisti, organizzatori di eventi di Torino e dintorni. Pochi mesi fa, hanno deciso di dare vita ad un'associazione "Do you believe in dreams" e di organizzare un mega evento, che porta lo stesso nome. Si terrà domenica 20 ottobre alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. Più di un centinaio di cantanti, ballerini, attori e chi più ne ha più ne metta, si esibiranno sul palco, dando voce al loro talento. 
E dire che tutto è nato quasi per gioco. "E' nato per scherzo, quasi per una sfida personale - racconta Otilia Melinte - ideatrice della manifestazione -. Il 24 aprile di quest'anno sono capitata insieme ad un gruppo di amici di fronte alla palazzina di Caccia. Lì davanti ho subito pensato che prima o poi ci avrei fatto un evento. Come sempre mi prendevano un po' in giro così ho iniziato ad organizzarlo".

Poco dopo, attorno a lei, sono arrivati altri "sognatori", pronti per darle una mano nell'organizzazione perchè "sognare da soli non si può". E così, oggi, fanno parte del team anche Sara Barbieri, stilista, Galgano Palaferri, organizzatore di eventi e giornalista, Denise Paradiso, scenografa, e Max Conti, direttore artistico.

L'obiettivo della manifestazione è nobile. "Vogliamo dare il giusto valore a chi non ha un badget per farsi valere o non riesce a crearsi un seguito - aggiunge Otilia -. Quello che faremo noi è mettere a disposizione un palco tutto per loro". L'ingresso è aperto a tutti e per tutta la giornata ci saranno anche spettacoli, street food e musica. "A concludere l'evento sarà invece uno spettacolo di Luca e Max della trasmissione Poltronissima". 
Ma c'è di più. L'entusiasmo degli organizzatori ha anche contagiato il comuni di Torino e Nichelino, che hanno deciso dare il loro patrocinio. "Per l'anno prossimo - rivela infine Otilia - sono previsti addirittura 3 giorni di festa...".

a.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium