/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| 13 febbraio 2019, 22:26

Tragedia in via don Murialdo: un'anziana uccisa dal monossido di carbonio

La donna, di 84 anni, è morta per intossicazione: la causa potrebbe essere la caldaietta difettosa

Tragedia in via don Murialdo: un'anziana uccisa dal monossido di carbonio

L'allarme è scattato intorno alle 21, quando qualcuno si è accorto che c'era qualcosa di strano. Ma quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto - un'abitazione di via don Murialdo 48, a Torino - non c'era più nulla da fare.

Il monossido di carbonio aveva già ucciso una donna di 84 anni anni, morta intossicata. Tra le cause, l'ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un malfunzionamento della caldaietta con cui la sfortunata signora si stava scaldando. Qualcosa è andato storto e in breve l'aria si è saturata del veleno che ha prima divorato l'ossigeno e poi le ha riempito i polmoni, uccidendola.

Il medico del 118 non ha potuto che constatarne il decesso.

M.Sci

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium