/ chivassoggi.it

Che tempo fa

Cerca nel web

chivassoggi.it | 06 febbraio 2019, 22:53

Torneo di Carnevalone: dopo La Chivasso, arriva anche il Volley Fortitudo

Il presidente della Pro Loco Davide Chiolerio annuncia: "Sarà un Carnevale per tutti, anche per chi ama lo sport"

Torneo di Carnevalone: dopo La Chivasso, arriva anche il Volley Fortitudo

Il Carnevale di Chivasso è "Sport Friendly". La manifestazione più divertente dell'anno si arricchisce di eventi dedicati agli amanti dell'attività fisica. E così, per l'edizione 2019, grandi protagonisti saranno le società sportive La Chivasso, di Giampiero Pitzalis, e la Volley Fortitudo, del presidente Ciro Perrucci. 

L'annuncio è arrivato questa sera, mercoledì 6 febbraio, al teatrino dell'oratorio. 

Padroni di casa, per l'occasione, Dario Lavesero, insegnante di musica all'istituto Demetrio Cosola di Chivasso e papà del famosissimo "Pianoforte Gigante", e Silvia Muratore, giovanissima presidentessa del Leo Club. 

"E' sempre un piacere poter abbinare la nostra società al Carnevale di Chivasso - ha esordito Pitzalis -. Vogliamo che questo torneo porti avanti i valori de La Chivasso, ovvero il divertimento, il gioco, la passione. Cosa vogliamo trasmettere? La lealtà, la fiducia...". A spiegare il perchè del "matrimonio" tra il Carnevale e le due società chivassesi, il patron della Pro loco "L'Agricola", Davide Chiolerio. "Il Carnevale - ha dichiarato- è una delle manifestazioni più importanti della nostra città, ma anche di tutto il territorio e pertanto vogliamo che sia di tutti e per tutti". Poi ha aggiunto: "Non vogliamo ridurre l'evento solamente alle sfilante dei carri, abbiamo anche le cene, le serate. E c'è a chi piace e a chi no. Poi ci sono anche gli sportivi ed era giusto anche accontentare questo pubblico". Ma non solo. "Tutte le grandi città che ospitano i Carnevali più importanti hanno un torneo, come ad esempio Viareggio. Noi aspiriamo a diventare come loro...".

La palla è poi passata al Volley Fortitudo. "Siamo entrati in punta di piedi in questo torneo - ha commentato Perrucci -. Le partite si svolgeranno nell'arco di una giornata, sabato 9 marzo. Parteciperanno le squadre In Volley di Chieri e la Calton di Caluso".

Per La Chivasso, si comincia invece il 13 febbraio con il tradizionale calcio d'inizio da parte dell'Abba e della Bela Tolera del 2019, Edoardo Gallina e Giovanna Bonfante.

Presenti alla serata, anche il parroco del Duomo di Santa Maria Assunta, don Davide, l'Abbà e la Bela Tolera, la corte, i paggetti, le dame e gli alfieri dell'edizione di quest'anno e Abbà e Bela Tolera del 2018, Piergiacomo Verga e Camilla Avanzato.

 

Antonia Gorgoglione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium