/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Cronaca | 20 dicembre 2018, 07:33

Castagneto Po: padre, madre e quattro figli intossicati dalla caldaia difettosa

Tragedia sfiorata a causa del monossido: sono stati portati in ospedale a Chivasso. La più piccola è una bimba di 3 mesi. Con lei anche il fratello di 9 anni e le sorelle di 4 e 12

Castagneto Po: padre, madre e quattro figli intossicati dalla caldaia difettosa

Il monossido di carbonio, questa volta, ha rischiato di trasformare una notte come tante in una tragedia. L'allarme è scattato intorno alle 3.40 a Castagneto Po, quando una caldaia difettosa ha cominciato a rendere irrespirabile l'aria in un'abitazione di Stradale Torino 35.

In quel momento, a respirare il monossido killer c'era una famiglia di stranieri composta da 6 persone: padre di 41 anni, madre di 35 e poi i 4 figli. La più piccola è una bimba di 3 mesi, più altre due femmine di 4 e 12 anni e il fratello di 9 anni. Fortunatamente, a dare l'allarme sono stati proprio loro, che si sono resi conto del malessere.

Subito si è messa in moto la macchina dei soccorsi e sul posto sono arrivati gli uomini del 118 e dei vigili del fuoco: la famiglia è stata portata, in codice giallo, all'ospedale di Chivasso.

M.Sci

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium