/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | giovedì 22 novembre 2018, 17:37

Alessio Marchetti e Lorenzo Maurino sono i fuoriclasse di Fisica e Chimica del Piemonte

Uno di Chivasso, l'altro di Pinerolo, hanno ricevuto una borsa di studio donata da 4.Manager

Alessio Marchetti e Lorenzo Maurino sono i fuoriclasse di Fisica e Chimica del Piemonte

Tra i 63 giovani talenti vincitori dell’edizione 2018 del progetto “I fuoriclasse della scuola” ci sono anche Lorenzo Maurino, dell’Istituto Porro di Pinerolo e Alessio Marchetti, del Liceo Statale Classico Scientifico Isaac Newton di Chivasso, che hanno ricevuto una borsa di studio donata da 4.Manager, per aver vinto le Olimpiadi di Fisica il primo e di Chimica il secondo.

Rispondendo all’esigenza di contribuire alla costruzione di una classe dirigente di qualità per il prossimo futuro, 4.Manager ha consegnato oggi, presso il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, 10 borse di studio ad alcuni degli studenti meritevoli, vincitori delle olimpiadi nazionali 2018. L’evento è promosso dal programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze del Miur, nell’ambito del progetto “I fuoriclasse della scuola”.

«Nel nostro Paese – ha detto il Presidente di 4.Manager e Federmanager Stefano Cuzzilla – circa il 35% dei lavoratori è occupato in un settore non correlato ai propri studi. Inoltre, siamo il paese dell’area Ocse con lo skill mismatch più elevato. Dobbiamo stringere il raccordo tra mondo dell’istruzione e mondo del lavoro, sostenendo la qualità dei percorsi formativi e incentivando le imprese a dotarsi di professionalità di alto profilo. Riequilibrare la domanda e l’offerta delle competenze è l’unica ricetta di cui dobbiamo preoccuparci se vogliamo crescere».

Tra gli obiettivi del progetto, condivisi da 4.Manager, vi è anche quello di mettere in comunicazione il capitale umano della scuola con il mondo delle imprese, per evitare che le risorse ad alto potenziale si spostino all’estero per cercare lavoro.

«Siamo felici di aiutare menti brillanti come quelle di Alessio Marchetti e Lorenzo Maurino – ha sottolineato Cuzzilla – Dobbiamo creare nuove opportunità in chiave manageriale per i giovani che si impegnano a far crescere il Paese e che saranno la nuova classe dirigente di domani. Iniziative come questa dimostrano che il merito e il talento sono qualità indispensabili anche per innovare i modelli di business nelle aziende».

“I fuoriclasse della scuola” è un progetto nato nell’ambito del Protocollo di intesa tra la Fondazione per l’Educazione Finanziaria al Risparmio e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, realizzato anche con il sostegno del Museo del Risparmio, dell’Associazione Bancaria Italiana e di Confindustria. L’iniziativa mira a valorizzare i giovani talenti attraverso il contributo di donazioni da parte di fondazioni, associazioni, società, imprese e da parte di singoli cittadini.

Nell’ambito del progetto “I fuoriclasse della scuola”, inoltre, alcuni talenti avranno accesso al campus residenziale di educazione finanziaria che consente di interagire con accademici, protagonisti del mondo dell’economia, dell’imprenditorialità e delle banche e di approfondire concetti economici e finanziari. Tra i premi, anche la partecipazione degli studenti ad esperienze aziendali.

4.Manager è l’Associazione nata dalla convergenza di interessi comuni tra Confindustria e Federmanager, chiamata a sviluppare la managerialità, l’imprenditorialità e la cultura d'impresa intese come leve di politica industriale per la crescita competitiva di tutto il Paese. Attraverso la progettazione e la realizzazione di iniziative ad alto valore aggiunto, 4.Manager vuole rispondere ai fabbisogni emergenti dei territori per lo sviluppo strutturato e qualificato di manager e imprenditori.

comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore