/ Cultura

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura | mercoledì 08 agosto 2018, 11:05

La Summa Angelica del Beato Angelo Carletti oggi in visione al Caffè Firenze di Chivasso

Alle 18, nel corso dell'inaugurazione della mostra di mosaici in rame dedicati al santo patrono della città

Alle 18 di oggi, mercoledì 8 agosto, al Caffè Firenze di Chivasso, in occasione dell'inaugurazione la mostra del Beato in mosaico in rame realizzati da Piercarlo Rosa, sarà eccezionalmente portata in visione la "Summa Angelica". Il volume in visione, stampata a Chivasso nel XVI secolo, è un'edizione dell'opera che fu realizzata dal Beato Angelo Carletti, nato nel 1410 a Chivasso e morto a Cuneo nel 1595. Il Beato Angelo Carletti, entrato trentenne nell'ordine dei Padri Francescani, è il santo patrono della città di Chivasso. La Summa Angelica (originariamente chiamata Summa casuum conscientiae) affronta temi di politica ed economia, oltre teologia e morale, raccogliendo in ordine alfabetico un insieme di regole per chi vuole vivere la propria vita secondo il credo cattolico. Venne stampata per la prima volta nel 1486 e ne furono in seguito realizzate una trentina di edizioni. Il 10 dicembre del 1520 Martin Lutero la bruciò nella piazza di Wittemberg, definendola "Summa diabolica".

La Summa Angelica sarà raccontata oggi nella relazione di Fabrizio Spegis, presidente della Società Storica di Chivasso. La mostra di Piercarlo Rosa resterà esposta fino all'8 settembre.

Flavio Giuliano

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore