/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | domenica 05 agosto 2018, 10:35

Saldi...istruzioni per l'uso

Sicuramente questo è il momento migliore per accaparrarsi qualche capo d'abbigliamento che solitamente riteniamo fuori dalla nostra portata, ma ad ogni modo, "attenti alla febbre da saldi"

Saldi...istruzioni per l'uso

Finalmente sono arrivati gli attesissimi SALDI!!!

Sicuramente questo è il momento migliore per accaparrarsi qualche capo d'abbigliamento che solitamente riteniamo fuori dalla nostra portata, ma ad ogni modo, "attenti alla febbre da saldi". 

Leggendo di economia, mi sono imbattuta nello “spillover effect” ovvero nell' "effetto sforamento" di Robert Meyer, cioè quando, certi di aver fatto un affare, compriamo altri articoli aggiuntivi che non ci servono o che non avevamo preventivato.

Ecco allora 5 errori da non fare:

 

1) Prima di lanciarti in uno shopping sfrenato, valuta bene quali sono i capi che mancano nel tuo guardaroba, questo ti aiuterà a restare focalizzato su ciò che ti serve, per evitare cosi di aggiungere l'ennesima giacca nera ad una collezione di giacche nere (questa frecciatina è autoironica).

 

2) Quante volte ho sentito queste parole: "L'ho preso anche se non avevano più la mia taglia", "Sì", vabbeh mi è un po' stretto, ma mi piaceva la fantasia", "L'ho comprato perché costava pochissimo, al limite lo faccio accorciare". L'idea dell'affare sicuro è quello che ci spinge ad acquistare anche se, anche se, anche se... d'altronde molti negozianti si avvalgono di questo stratagemma per rifilarti qualunque cosa. Allora ripetiti: No a taglie più grandi o più piccole, a numeri di scarpe non giusti o a vestiti che non calzano a pennello ma che potresti far  riparare, riprendere, accorciare, stringere... rischi di accantonarlo poco dopo l'acquisto quando chi ti sta vicino ti farà notare che però è un po' largo, stretto, lungo, pende, fa difetto, tira... la riparazione ovviamente non la farai fare mai anche perché il budget complessivo della spesa aumenterebbe considerevolmente; inutile comprare un capo in svendita se poi devi spendere il doppio del suo prezzo per farlo adattare alla tua corporatura, con risultati spesso poco soddisfacenti.

 

3) Ricordati cosa dice Marie Kondo nel suo libro "L'arte del riordino": gli oggetti che scegli, di cui ti circondi, restano con te per sempre, circondiamoci quindi di oggetti belli che ci piacciono veramente e che ci fanno stare bene. Gli abiti poi, andrebbero scelti pensando a chi volete essere o a chi volete diventare. Vestirti come se la tua crescita personale o professionale fosse già avvenuta, sarà un piccolo trucco che ti aiuterà a realizzarti più velocemente.

 

4) Concediti il lusso di un capo colorato, lo sfrutterai nei mesi estivi e potrai, poi, utilizzarlo per ravvivare un look autunnale un' troppo triste/serioso. Sceglilo però fra la gamma dei tuoi colori "amici", secondo le regole dell'armocromia, un "colore amico" è fortemente donante e allevia i segni del tempo (rughe e rughette varie), i segni di stanchezza, rossori e discromie varie. Vale la pena indagare!

 

5) Non sottovalutare mai la tua corporatura, non tenerne conto sarebbe un errore fatale! Devi tenere bene a mente le tue forme per poterle correggere visivamente con gli indumenti giusti; rouches e volants gonfieranno la figura, abiti lineari senza dettagli la assottiglieranno, queste sono alcune delle numerose tecniche di camouflage che potrai utilizzare al momento dell'acquisto.

Ma se vuoi un consiglio smart: scegli indumenti opachi e scuri per le parti del corpo da sgonfiare, viceversa per gonfiare scegli tessuti lucidi e chiari.

 

Un ultimo suggerimento, anche se stai comprando a poco prezzo, non rinunciare alla prova e soprattutto guardati allo specchio:

se vedrai l'uomo/la donna che vuoi essere o diventare, se l'aspetto che hai è armonioso e nulla prevale, allora saprai di aver fatto centro!

 

Buon shopping a tutti, ma mi raccomando, con armonia! ;)

 

Per qualsiasi informazione, consiglio o approfondimento, contattami sulla mia pagina Facebook:

Alessandra Canelli - Shopping for Harmony - https//www.facebook.com/shoppingforharmony/

Sarò felice di risponderti!

 

Diritto d'autore: tverdohlib / 123RF Archivio Fotografico

Alessandra Canelli

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore