/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | martedì 03 luglio 2018, 19:57

Lite in famiglia per l’eredità contesa: ferita una bambina di 11 anni

Il fatto è avvenuto a Chivasso: i carabinieri hanno arrestato 5 persone

Una bambina di 11 anni è rimasta ferita durante una lite che ha coinvolto il padre e altri quattro familiari, scoppiata per un’eredità contesa. L’episodio è accaduto la scorsa sera a Chivasso e ha avuto come protagonisti tre fratelli e due cognati, tutti arrestati dai carabinieri per resistenza, minaccia, violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e rissa.

I dissidi erano cominciati il giorno prima, quando la famiglia aveva animatamente discusso di un’eredità condivisa. Il giorno dopo la situazione è degenerata ed è stato necessario l’intervento dei militari. Durante la rissa ad avere la peggio è stata una bambina di 11 anni, colpita allo zigomo destro. La piccola è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Chivasso, dove i medici l’hanno medicata e dimessa con una prognosi di otto giorni per “trauma psichico infantile e contusione allo zigomo destro”. Nel caos tre carabinieri anno riportato lievi escoriazioni. L’arresto dei cinque familiari è stato convalidato dalla Procura di Ivrea, ma tutti sono tornati in libertà in attesa che si svolga il processo.

Marco Panzarella

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore