/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | lunedì 30 aprile 2018, 14:16

Intitolazione dell'Ospedale di Chivasso, per il sindaco Castello è prematuro, prima deve essere completato.

Si suggerisce una Commissione di “Saggi” per individuare nomi di altissimo profilo

Sulla proposta di intitolazione della nuova palazzina dell'Ospedale cittadino, interviene il Sindaco Claudio Castello:“Come Amministrazione Comunale, crediamo che sia troppo prematuro parlare di intitolazione dell'Ospedale, dal momento che quest'ultimo, come è stato spesso evidenziato anche dagli organi di stampa, soffre ancora di alcune criticità e non è ancora completo. Mancano, infatti, il lifting e il ricondizionamento di tutta la parte monumentale. Inoltre, si sta facendo una forte pressione, nell'ottica di un miglior servizio verso tutti i cittadini del nostro territorio, di dotare il nosocomio cittadino di un reparto di Urologia, un Laboratorio di Oculistica ed un Laboratorio di Emodinamica. Penso ad un reparto di Urologia che possa dare il giusto risalto agli ottimi Specialisti che operano nell'Azienda Sanitaria, mentre un Laboratorio di Oculistica, dove possano essere eseguite, per esempio le cataratte, sarebbe un ottimo servizio per il nostro territorio: in particolare per chi risiede nei paesi della collina chivassese ed oggi deve raggiungere l'Ospedale di Cuorgnè per sottoporsi all'intervento, un centro difficile da raggiungere con mezzi pubblici ed uno spostamento che richiede diverse ore. Crediamo manchi ancora una dimensione unica, una struttura completa.

Per quanto riguarda il nome per intitolare l'Ospedale, da un primo confronto si è definita la necessità di individuare e suggerire un nome di altissimo profilo, che raccolga un consenso unanime e che sia immediatamente identificabile per tutti i cittadini, piuttosto che una personalità politica; potrebbe anche essere un medico o uno scienziato che abbia contributo in modo importante al progresso della Medicina. A tale proposito si potrebbe istituire una commissione di “saggi” che, dopo le opportune valutazioni, indichi dei possibili nomi. Personalmente, auspicherei, invece, che venisse mantenuta la denominazione di Ospedale Civico di Chivasso, come giusto riconoscimento a tutti i chivassesi.

c.s.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore