/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 22 marzo 2018, 15:28

Non luogo a procedere nei confronti dell'infermiere dell'ospedale di Chivasso

L'uomo, lo scorso 6 gennaio, a fronte del blocco delle ambulanze, aveva chiesto l’intervento dei carabinieri e per questa sua decisione era stato avviato un procedimento disciplinare. L'annuncio dato dal sindacato Nursind

Non luogo a procedere nei confronti dell'infermiere dell'ospedale di Chivasso

Il sindacato infermieristico Nursind informa che la commissione disciplinare istituita presso la Città della Salute di Torino ha concluso con giudizio unanime il NON LUOGO A PROCEDERE nella vicenda di Stefano.

L'infermiere, lo scorso 6 gennaio, all'ospedale di Chivasso, a fronte dell’ennesimo blocco delle ambulanze, aveva richiesto l’intervento dei carabinieri e delle forze dell’ordine. Questo comportamento, secondo il dirigente della centrale operativa del 118, andava punito e per questo aveva avviato un procedimento disciplinare.

Oggi la commissione ha deciso che l'infermiere aveva agito nell’interesse della sicurezza dei cittadini e secondo i dettami deontologici e professionali.

 

c.s.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium