/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | lunedì 05 marzo 2018, 05:30

Centrodestra primo nel torinese alla Camera e al Senato: Lega la più votata della coalizione, M5S primo partito

Con più del 70% dei seggi scrutinati nella provincia di Torino

Con più del 60% dei seggi scrutinati nella provincia di Torino, il centrodestra si afferma la coalizione più votata con oltre il 35% di preferenze alla Camera. A conquistare il maggiore numero di voti è la Lega, che supera il 18%, seguito da Forza Italia (12,26%), Fratelli d'Italia (3,72%) e Noi con l'Italia (0,55%).

In tarda serata Elena Maccanti, che guida il Plurinominale della Camera Torino 1 e si appresta dunque ad andare a Roma aveva commentato: "Il risultato di Torino credo che possa essere davvero storico, una svolta che deve essere un punto di partenza verso un consolidamento definitivo anche in città”. Parole a cui fanno eco quelle del capogruppo della Lega Nord Fabrizio Ricca:"
“Siamo il primo partito della prima coalizione. Il voto di questa sera è un palese avviso di sfratto a Chiamparino e Appendino e alle loro politiche di salotto. Siamo pronti a proporci come alternativa credibile di governo della Città e della Regione." Ancora più netto il risultato il Senato, dove la coalizione si impone con 41,28% delle preferenze (Lega 23,16%, Forza Italia 14,32%, FdI 3,80%).

Il M5S nella provincia di Torino, così come nel resto d'Italia, si conferma il primo partito con più del 25% di preferenze sia alla Camera che al Senato.

La coalizione del centrosinistra attesta intorno al 30%. A conquistare il maggiore numero di voti è il Pd (23,80%), seguito da +Europa che col 5,4% riesce a superare la soglia di sbarramento. Liberi e Uguali si colloca intorno al 4,86%.

 

Cinzia Gatti

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore