/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | sabato 24 febbraio 2018, 18:07

Chivasso Città dei Bambini, "Fuori dal guscio"

Contro la povertà educativa il Teatro sul pianerottolo

Chivasso Città dei Bambini, "Fuori dal guscio"

“Fuori dal Guscio” è l’iniziativa affidata alla Società “Eclectica” sas di Torino e dedicata ai genitori e ai propri figli. L’iniziativa è nata nell’ambito di “Chivasso - La Citta dei bambini", un progetto rivolto alla fascia di età 0-6anni, sostenuto dal Comune di Chivasso con un Protocollo di Intesa che coinvolge l’ASLTO4 e il C.I.S.S., il cui coordinatore scientifico è il pediatra dott. Aldo Ravaglia e il coordinamento amministrativo e operativo è a cura del Servizio Istruzione del Comune di Chivasso.

Il progetto “Fuori dal Guscio” si articola in diverse fasi, una delle quali propone tre incontri di dialogo e confronto fra genitori sulle piccole e grandi difficoltà che si incontrano nella crescita dei propri bambini. Si tratta di incontri di sostegno alla genitorialità per contrastare le carriere di povertà, prima fra tutte la povertà educativa. Sono molti gli studi che oggi evidenziano come il contrasto alle carriere di povertà inizia con il contrastare la povertà educativa, attraverso l'offerta di percorsi e iniziative che permettano di acquisire competenze genitoriali, sostengano il valore della socializzazione per adulti e bambini e permettano di fare esperienze positive e significative nella comunità di appartenenza. Un’ulteriore riflessione alla base di questo progetto, è la peculiarità delle famiglie più vulnerabili, composte spesso da persone di provenienza culturale, etnica, con un background con storie di vita difficili dal punto di vista socioeconomico e relazionale e una cultura diversa da quella italiana che rendono ancora più complesso il ruolo genitoriale.

Lo scopo principale del progetto è quello di accompagnare e sostenere i genitori nei primi anni di vita del loro bambino, per prevenire eventuali situazioni di disagio e malessere che possano compromettere, nel breve e nel lungo periodo, la crescita e il benessere del bambino stesso.

Come prima fase, precedente agli incontri che saranno gestiti dagli operatori specializzati di Eclectica, il progetto “Fuori dal Guscio” propone una serie di rappresentazione teatrali “sul pianerottolo”: questo step viene realizzato in collaborazione con gli attori di Faber Teater che metteranno in campo la ventennale esperienza maturata negli interventi presso i reparti dell’ospedale Regina Margherita, nelle scuole, negli spettacoli per bambini e famiglie realizzati in teatri e nelle piazze, nelle città e nei paesi più piccoli. Tre squadre di attori risaliranno le scale dei palazzi individuati, fermandosi sui pianerottoli e mettendo in scena l'"assaggio" di spettacolo; al termine si regalerà ai bambini il libro contenente la storia e si contatteranno i genitori per proporre loro gli incontri sulla genitorialità e il libro diventerà il fil rouge di tutto il percorso.

Per la fase del progetto dedicata agli incontri, se ne proporranno due, di due ore ciascuno e si partirà dal libro regalo per affrontare, insieme a personale specializzato e con figure di mediatori, le seguenti tematiche: la gestione dei capricci e delle regole, i nostri bisogni e quelli dei nostri bambini, tanti modi di socializzare.

Per concludere il percorso, i partecipanti verranno accompagnati a vedere uno spettacolo, al Teatrino Civico e già calendarizzato nella stagione del Faber Teater, che permetterà a tutti i componenti delle famiglie coinvolte di fare una esperienza concreta e positiva di “socializzazione” (per queste famiglie il biglietto sarà gratuito).

Gli incontri si terranno il 21 e 28 febbraio, dalle 17 alle 18.30, al centro “L’Isola nel quartiere”, in via Togliatti 12.

Sarà a disposizione uno spazio gioco per i bambini.

c.s.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore